macchina-labnel

APPLICAZIONI MOTION CONTROL

TECHCAB S.R.L., solida realtà operante nel settore dell’automazione di macchine ed impianti industriali, vanta un considerevole numero di applicazioni realizzate in svariati settori tecnologici riconducibili all’ambito del motion control.

Proprio la grande esperienza maturata negli anni affrontando problematiche connesse a temi quali:

  • posizionamento
  • inseguimento al volo
  • sincronizzazione di assi a mezzo di alberi elettrici
  • sincronizzazione di assi a mezzo profili di camma
  • assi interpolati

ha indotto la direzione di TECHCAB S.R.L. ad investire importanti risorse al fine di acquisire un’adeguata conoscenza di SIMOTION, il nuovissimo prodotto che SIEMENS ha lanciato sul mercato dei componenti per l’automazione orientati al campo del motion control nelle versioni C (soluzione stand alone), D (soluzione integrata nel drive) e P (soluzione PC based).

Pertanto oggi TECHCAB S.R.L., in virtù sia delle applicazioni già sviluppate, sia delle competenze maturate nella costante collaborazione con i tecnici SIEMENS, si vanta di potersi proporre come valido partner delle società costruttrici di macchine ed impianti che identificano in SIMOTION lo strumento adeguato a risolvere le proprie problematiche di automazione.

Uno degli esempi di quanto sopra descritto è la progettazione delle LINEE DI SERIGRAFIA ETICHIETTE A CALDO per cliente CARTES S.R.L. per il quale abbiamo prodotto software per la realizzazione di

  • stampe etichette eseguite a caldo
  • stampe serigrafiche
  • stampe flexo
SERIE GEMINI, SERIE GT360
Sono macchine per il finissaggio e produzione di etichette con una tolleranza di 0.02mm alla massima velocità (70m/min per la serie GT, 150m/min per la serie GE). La macchina è composta da più unità modulari ordinabili e configurabili a scelta dal cliente finale in base alle propri esigenze (stampa serigrafica, stampa a caldo da 1 a 3 foil, stampa flexo, fustella piana, fustella semirotativa, fustella laser), questa caratteristica ha imposto lo studio e la realizzazione di più quadri elettrici modulari e di un software che possa prende in considerazione tutte le possibili varianti di configurazione della macchina eseguendo o meno parti di programma in base se è presente o meno un componente. L’hardware utilizzato è Siemens: controllo assi Simotion-D e azionamenti Sinamics S120, con la scelta di questi componenti si è implementato un sistema a basso consumo di energia sfruttando un bus 600Vdc per l’alimentazione dei drive che pilotano i motori (un motore in accelerazione può sfruttare la corrente che rigenera un motore che in quel momento sta decelerando), nella macchina più performante si ha una potenza installata di 40kW e un consumo medio inferiore a 10kW a massimi regimi. Grazie all’ implementazione con sistemi di sicurezza quali STO (Safe Torque Off), SS1 (Safe Stop), SBC (Safe Brake Control) e SLS (Safety Limited Speed) si ottiene un’efficace protezione dell’operatore, unendo la sicurezza alle esigenze pratiche richieste durante le fasi di produzione. Ogni unità è dotata di un pannello di controllo touch screen dedicato per facilitare l’impostazione e la regolazione di tutti i parametri. L’alta velocità raggiunta con abbinato l’alta precisione si è resa possibile ricalcolando ogni passo tutte le camme che gestiscono i motori (su una macchina di medie dimensione i motori utilizzati sono 30) e utilizzando una fotocellula per leggere la distanza fra due tacche successive stampate sulla carta ci permette di correggere i nostri profili di moto per centrare la stampa nella posizione desiderata.